Raccolta funghi

Nella Val Campelle sono presenti molte specie di funghi e molti turisti frequentano questa valle sopratutto per questo motivo.
E’ bene andare sempre accompagnati o informare amici e famigliari perchè in montagna il rischio di imprevisto è sempre elevato, inoltre è bene vestirsi adeguatamente per evitare infortuni o spiacevoli inconvenienti.

I funghi presenti nella valle sono porcini, finferli, funghi del sangue, chiodini e molti altri che si sviluppano durante la stagione estiva nei boschi e nei prati della Val Campelle.


DISCIPLINA DELLA RACCOLTA FUNGHI ANNO 2016


NEI COMUNI DI:  SCURELLE – SAMONE – CASTEL IVANO

 

SI  RENDE  NOTO  CHE

 

LA RACCOLTA DEI FUNGHI PER I CITTADINI NON RESIDENTI IN PROVINCIA DI TRENTO SUL TERRITORIO DEI COMUNI DI SCURELLE – SAMONE – CASTEL IVANO, E’ SUBORDINATA AD APPOSITA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA’ ED AL PAGAMENTO DI UNA SOMMA COMMISURATA AL PERIODO DI DURATA DELLA RACCOLTA.

 

SONO ESENTATI DAL PAGAMENTO:

  • I RESIDENTI O COMUNQUE I NATI IN UNO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA;
  • I CITTADINI ISCRITTI ALL’ANAGRAFE ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO (AIRE) DEI COMUNI DELLA PROVINCIA;
  • I PROPRIETARI O I POSSESSORI DI BOSCHI RICADENTI IN TERRITORIO PROVINCIALE, ANCORCHE’ NON RESIDENTI IN UN COMUNE DELLA PROVINCIA, E COLORO CHE GODONO DI DIRITTO DI USO CIVICO, NELL’AMBITO DEL TERRITORIO DI PROPRIETA’ O GRAVATO DAL DIRITTO DI USO CIVICO.

 

L’ASSOLVIMENTO DI TALE ADEMPIMENTO PUO’ ESSERE EFFETTUATO MEDIANTE UNA DELLE SEGUENTI MODALITA’:

 

  • DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA’ DI RACCOLTA

 

DA EFFETTUARSI PRESSO I COMUNI DI SCURELLE, SAMONE E CASTEL IVANO, I QUALI RILASCERANNO, PER LA PRIMA VOLTA, UN APPOSITO TESSERINO, NON SOGGETTO AD IMPOSTA DI BOLLO, CONTENENTE LE GENERALITA’ DEL SOGGETTO E SUL RETRO DEL QUALE VERRA’ APPLICATO IL BOLLINO ADESIVO CHE RIPORTERA’ IL PERIODO CORRISPONDENTE ALLA DURATA DELLA RACCOLTA PER LA QUALE E’ STATO EFFETTUATO IL VERSAMENTO.

PER LE VOLTE SUCCESSIVE, E FINO AD ESAURIMENTO DEGLI SPAZI DESTINATI ALL’APPLICAZIONE DEI BOLLINI, E’ SUFFICIENTE PRESENTARE IL PREDETTO TESSERINO, SUL RETRO DEL QUALE VERRA’ APPLICATO IL BOLLINO CORRISPONDENTE AL PERIODO DI RACCOLTA RICHIESTO, PRESSO:

  • I COMUNI DI SCURELLE, SAMONE E CASTEL IVANO NEGLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO;
  • IL RISTORANTE CRUCOLO, L’AGRITUR “MALGA CASERINA DI DENTRO”, IL COMPLESSO ALBERGHIERO-PUNTO “MULTISERVIZI” DENOMINATO “SAT LAGORAI” ED IL RIFUGIO CARLETTINI, SITI A SCURELLE IN LOC. VAL CAMPELLE;
  • IL SERVIZIO PARCHEGGI A PAGAMENTO IN LOCALITA’ VAL CAMPELLE AFFIDATO IN GESTIONE ALL’ASSOCIAZIONE PRO.VA.L. DI SCURELLE (NELLE GIORNATE IN CUI E’ ATTIVATO TALE SERVIZIO).

 

  • CONTO CORRENTE POSTALE

 

INTESTATO AL COMUNE DI SCURELLE N. 13389382 INDICANDO SIA NELLA PARTE DESTINATA ALL’UFFICIO POSTALE SIA NELLA RICEVUTA CHE RIMANE AL VERSANTE, LA DICITURA “TASSA PER LA RACCOLTA FUNGHI”, LE GENERALITA’ DELL’INTERESSATO (COGNOME, NOME, DATA DI NASCITA, RESIDENZA) ED IL PERIODO DI RACCOLTA (DAL/AL).

 

LE TARIFFE, DETERMINATE DAL SINGOLI COMUNI AI SENSI DELL’ART. 28 L.P. 11/2007, ENTRO IL 31.03.2016, SONO LE SEGUENTI:

 

  10,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI UN GIORNO
  18,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI TRE GIORNI (consecutivi)
  24,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI UNA SETTIMANA
  40,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI DUE SETTIMANE (consecutive)
  60,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI UN MESE
* 60,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI NOVANTA GIORNI (consecutivi)
* 120,00 PER UN PERIODO DI RACCOLTA DI CENTOTTANTA GIORNI (consecutivi)

* esclusivamente mediante versamento su conto corrente postale – le tariffe sono state definite dalla Giunta Provinciale con deliberazione n. 906 dd. 31.05.2016.

 

SI RICORDA INOLTRE CHE:

 

NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA LA RACCOLTA DEI FUNGHI SPONTANEI, SIA COMMESTIBILI CHE NON, E’ AMMESSA IN QUANTITA’ NON SUPERIORE A KG. 2 AL GIORNO PER PERSONA.

 

E’ FATTO OBBLIGO AI RACCOGLITORI DI PULIRE SOMMARIAMENTE I FUNGHI SUL POSTO DI RACCOLTA E DI TRASPORTARLI SOLO A MEZZO DI CONTENITORI FORATI E RIGIDI.

 

E’ VIETATO DANNEGGIARE O DISTRUGGERE I FUNGHI SUL TERRENO ED USARE NELLA RACCOLTA RASTRELLI, UNCINI ED ALTRI MEZZI CHE POSSONO DANNEGGIARE LO STRATO UMIFERO DEL TERRENO.